Brevi catechesi sulla celebrazione eucaristica

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Assemblea liturgicaPubblichiamo le brevi catechesi proposte durante le messe delle prime quattro domeniche di Quaresima.

L'assemblea liturgica

Partiamo senz'altro dal valore dell'assemblea liturgica che tutti insieme formiamo: noi, oggi, siamo qui in questa chiesa e formiamo questa assemblea perché il Signore ci ha convocato e noi abbiamo risposto positivamente.
C'è dunque una dimensione vocazionale di cui avere sempre consapevolezza. L'uomo è vocazione in sé, è chiamato da Dio all'esistenza, a credere, ad amare e assumere un compito, una missione nel mondo.
Anche la Chiesa è il frutto di una chiamata divina. È Dio che ci chiama a costituire il suo popolo. Noi, ora, qui, siamo la Chiesa di Dio nella sua espressione più alta, qui noi esprimiamo la nostra identità comunitaria più profonda.
La prima azione liturgica non è il canto d'ingresso, ma questo Dio che chiama e noi che rispondiamo positivamente costituendo l'assemblea liturgica. Soggetto dell'azione liturgica è questa assemblea animata dallo Spirito Santo.
Siamo tutti invitati ad uscire da una visione individualistica nel rapporto con Dio, per accogliere la bellezza di appartenere ad un popolo radunato dal Signore, al quale lui vuole parlare e offrire i suoi doni più preziosi.
Da qui l'importanza di arrivare in orario a questo appuntamento domenicale e dare visibilità a questo popolo, cercando di riempire i posti a sedere nella navata centrale prima di cercare posto nelle cappelle laterali, a meno che non si tratti di famiglie giovani con i loro bambini. Non va dimenticata poi l'importanza della partecipazione attiva a tutta la celebrazione pregando e cantando insieme, non assistendo in silenzio.

Leggi tutto

Una nuova esperienza di catechesi

Quest’anno, in collaborazione con le altre parrocchie della città, è partita una nuova esperienza di catechesi. Si tratta di un progetto sperimentale, iniziato qualche anno fa nella diocesi di Treviso, che si articola in sette percorsi raccolti in altrettante guide. (Vedi: Itinerari di iniziazione cristiana nel sito diocesano)

Abbiamo iniziato, con i bambini di seconda elementare, un itinerario di primo annuncio dal titolo “Sulle strade di Gesù”. L’itinerario è scandito dalle pagine del vangelo di Marco, …

Leggi tutto

“Generare alla vita di fede: genitori e sacramento del battesimo”, la due giorni dei Vescovi del Triveneto a Cavallino

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> Conferenza Episcopale Triveneto
Ufficio stampa
Cavallino (Venezia), 8 gennaio 2014

Il Battesimo di GesùGENERARE ALLA VITA DI FEDE: L'IMPEGNO EDUCATIVO DEI GENITORI, IL VOLTO ACCOGLIENTE DELLA CHIESA

Dedicata alla pastorale pre e post battesimale la "due giorni" dei Vescovi del Triveneto svoltasi il 7 e 8 gennaio a Cavallino (Venezia)

La "generazione" alla vita di fede - in un contesto ormai scristianizzato, multiculturale e multireligioso - a partire dal momento fondamentale del battesimo, sacramento che chiama in causa direttamente il compito educativo dei genitori e della comunità cristiana: è stato questo il tema portante della "due giorni" annuale della Conferenza Episcopale Triveneto che ha riunito a Cavallino (Venezia), presso la Casa di spiritualità diocesana Maria Assunta, i Vescovi della regione insieme ad alcuni rappresentanti delle Diocesi trivenete (sacerdoti, religiose e laici, tra cui alcune coppie di sposi) impegnati in tale ambito pastorale.

"Il battesimo ricevuto da bambini - ha osservato mons. Lucio Soravito de Franceschi, Vescovo di Adria-Rovigo e delegato della Cet per la catechesi, che ha coordinato i lavori - è spesso come un pacco-dono, prezioso ma sigillato nel cuore.

Leggi tutto

VII incontro mondiale delle famiglie

7 incontro mondiale delle famiglieMilano 30 maggio – 3 giugno 2012

Famiglia, lavoro, festa. Sono le tre parole del tema per il VII Incontro mondiale delle Famiglie. Formano un trinomio che parte dalla famiglia per aprirla al mondo: il lavoro e la festa sono modi con cui la famiglia abita lo «spazio» sociale e vive il «tem­po» umano. Il tema mette in rapporto la coppia di uomo e donna con i suoi stili di vita: il modo di vivere le relazioni (la famiglia), …

Leggi tutto

Le catechesi quaresimali del nostro vescovo

mons. Gianfranco Agostino GardinNelle domeniche 26 febbraio, 4, 11, 18, 25 marzo e 1° aprile, alle ore 17.00, con la celebrazione dei vespri c’è la catechesi quaresimale del nostro vescovo mons. Gianfranco Agostino Gardin.
Il tema conduttore di questa quaresima  è “Il tuo volto, Signore, io cerco” (Sal 27,8)
Dal sito web della diocesi di Treviso, i pdf delle catechesi quaresimali:

– 26 febbraio 2012 – Prima catechesi quaresimale: “Dio, l’innominabile”

Leggi tutto

Calendario dell’Avvento: la preghiera per il 27 Novembre

27 Novembre

1° Domenica di Avvento

1a domenica di AvventoOggi inizia l’Avvento.

Ma cosa significa questa parola? Questa parola vuol dire ” venuta” e durante il periodo dell’Avvento noi aspettiamo la nascita di Gesù e ci prepariamo a festeggiare questo grande avvenimento proprio il giorno di Natale.

Tutti parlano di questa bella festa, le vetrine, gli spot pubblicitari, i supermercati si riempiono di tante belle cose. Tutti si preparano a festeggiare il “Natale”.

Dobbiamo prepararci ad accogliere Gesù, ma come?

Prima di tutto …

Leggi tutto

Testimonianza sulla Settimana Liturgica Nazionale

particolare di mosaico battistero di AquileiaPubblichiamo una breve testimonianza di madre Luigina (suore della Riparazione - Ist. San Luigi) che ha partecipato alla Settimana Liturgica Nazionale.

Si è svolta a Trieste dal 22 al 26 agosto 2011, la 62° "Settimana Liturgica Nazionale" avendo per tema "Dio educa il suo popolo: la Liturgia sorgente inesauribile di Catechesi". Io ho avuto la fortuna-possibilità di partecipare a questo grande Evento Ecclesiale. E' stata una esperienza molto arricchente e coinvolgente nonostante il caldo che non ci ha dato tregua. Il programma è stato tanto intenso e interessante. La Celebrazione di inizio è stata presieduta dal Vescovo di Trieste Mons. Giampaolo Crepaldi, in seguito, S. Em. Card. Angelo Comastri: Vicario Generale di Sua Santità per lo Stato della Città del Vaticano e Arciprete della Basilica di San Pietro, ha tenuto la Prolusione su: "La liturgia luogo educativo". (Attraverso vari episodi della vita di Gesù, Comastri ci ha accompagnato a comprendere che il volto di Dio che Gesù ci comunica è quello della misericordia con la forza educativa dell'amore).

Leggi tutto

I sensi della povertà. Percorso esperenziale per bambini e ragazzi

Sulla scia dell'Anno Europeo di lotta alla povertà e all'esclusione sociale e in occasione del 2011 Anno Europeo per il Volontariato, Caritas Tarvisina dal 1° marzo fino al 31 maggio 2011 propone un percorso di approfondimento sul tema della povertà allo scopo di rafforzare la conoscenza dei fenomeni di povertà e diffondere consapevolezza circa il fatto che l'esclusione sociale non è un destino ineluttabile bensì l'effetto di certi meccanismi sociali, economici e politici che ogni uomo ha il dovere di modificare.

In questo scenario e allo scopo di favorire, soprattutto nelle giovani generazioni, un cambiamento di mentalità ed una conseguente disponibilità nell'investire gratuitamente tempo e risorse, Caritas Tarvisina propone alle scuole della Diocesi e a tutti i gruppi di catechismo: l'esperienza "I sensi della povertà" che prevede un percorso sensoriale sulla povertà, allestito presso la Casa della Carità a Treviso, e un laboratorio differenziato in base alle due fasce di età interessate dal percorso: elementari (classi 4^ e 5^ ) e medie (1^, 2^ e 3^).

Leggi tutto

Percorso di approfondimento sul tema della povertà rivolto ai ragazzi dai 9 ai 12 anni

I catechisti e gli educatori interessati possono prenotare la visita chiamando la segreteria organizzativa allo 0422-546585, tutte le mattine dalle 9 alle 12.

I sensi della povertà

Sulla scia dell'Anno Europeo di lotta alla povertà e all'esclusione sociale e in occasione del 2011 Anno Europeo per il Volontariato, Caritas Tarvisina propone un percorso di approfondimento sul tema della povertà allo scopo di rafforzare la conoscenza dei fenomeni di povertà e diffondere consapevolezza circa il fatto che l'esclusione sociale non è un destino ineluttabile bensì l'effetto di certi meccanismi sociali, economici e politici che ogni uomo ha il dovere di modificare.

In questo scenario e allo scopo di favorire, soprattutto nelle giovani generazioni, un cambiamento di mentalità ed una conseguente disponibilità nell'investire gratuitamente tempo e risorse, Caritas Tarvisina propone alle scuole della Diocesi e a tutti i gruppi di catechismo: l'esperienza "I sensi della povertà" che prevede un percorso sensoriale sulla povertà, allestito presso la Casa della Carità a Treviso, e un laboratorio differenziato in base alle due fasce di età interessate dal percorso: elementari (classi 4^ e 5^ ) e medie (1^, 2^ e 3^).

Leggi tutto

Verbale del 15 ottobre 2007

Momento di preghiera condotto da Marina Ascione Rossetto.

Don Edy, in preparazione all’assemblea di discernimento comunitario del 9 dicembre 2007, presenta la sintesi della prima parte della lettera del Vescovo: “Adoratori e missionari. II anno: missionari. La trasmissione della fede in Gesù Cristo oggi”. In particolare vengono introdotti i punti 1-20 della lettera, per “arrivare a una risposta personale e offrire un contributo «bello» al discernimento comunitario, non improvvisato e frutto di luoghi comuni”.

Leggi tutto