Per una comunità cristiana credibile, partendo dalla scelta della sobrietà di vita

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> Riportiamo un sintesi della relazione e del dibattito che ne è seguito proposto alla comunità dal Consiglio Pastorale Parrocchiale  sul tema: Per una comunità cristiana credibile, partendo dalla scelta della sobrietà di vita, guidato da don Franco Marton il 10 giugno 2006.

Decidere di seguire Gesù impone una decisione sull’uso dei beni.


Gesù dice ciò che vive
Gesù è l’unico ad avere una coerenza totale tra parola e vita: ciò che ha detto prima lo ha vissuto. Quanto all’uso dei beni, il Vangelo riporta due parabole, quella di Lazzaro e l’uomo ricco (Lc 16, 19-31) e del ricco stolto (Lc 12, 31-21): sono uomini posseduti dai beni, più che possessori di beni. Leggi tutto

Documentazione: Per una comunità cristiana credibile, partendo dalla scelta della sobrietà di vita

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale ha proposto alla comunità un approfondimento sul tema:

"Per una comunità cristiana credibile, partendo dalla scelta della sobrietà di vita".

Riportiamo una sintesi della relazione e del dibattito che ne è seguito guidato da don Franco Marton:

 

Decidere di seguire Gesù impone una decisione sull'uso dei beni.

Leggi tutto