La vetrata del Duomo: Gesù nell’Orto degli Ulivi

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
Gesù nell'Orto degli Ulivi
Nella prima vetrata della cappella del Santissimo in Duomo è raffigurato Gesù nell'Orto degli Ulivi a Gerusalemme, secondo la descrizione nel Vangelo di Luca:
"Poi si allontanò da loro quasi un tiro di sasso e inginocchiatosi, pregava: Padre, se tu vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà. Gli apparve allora un angelo dal cielo a confortarlo.

In preda all'angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra. Poi, rialzatosi dalla preghiera, andò dai discepoli e li trovò che dormivano per la tristezza" (Lc. 22, 41-45).
Si sta avvicinando l'ora in cui il Figlio dell'uomo verrà consegnato ai peccatori. Di lì a poche ore, a Gesù che si trova con i suoi nel Getsemani a pregare, spetterà il supplizio degli schiavi, la croce.
 
La sofferenza di Cristo nel Getsemani è aspra e amara, come mai descritta prima nel Vangelo. Lui, che è stato di conforto e sostegno a molti, ora ha bisogno dell'aiuto dei suoi: "La mia anima è triste sino alla morte. Restate qui e vegliate con me". Questo dolore morale porta al limite di sopportazione fisica il suo corpo perfetto.
Leggi tutto

Un sandonatese al Concilio Vaticano II

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> Mons. Pasini al Concilio
Mons. Fulgenzio (al secolo Ferdinando) Pasini, nato a San Donà il 1897 e morto a Gerusalemme nel 1985, fu uno dei Padri conciliari che a Roma parteciparono al Concilio Ecumenico iniziato da Giovanni XXIII e portato a termine da Paolo VI.
Il francescano mons. Pasini fu sacerdote e poi vescovo missionario in Cina, sino alla sua espulsione da parte del regime comunista agli inizi degli anni '50. Trascorse gli ultimi trent'anni della sua vita a Gerusalemme, firmandosi sempre nelle lettere "Vescovo di Sanyuan", la sua Diocesi cui rimase sempre legato spiritualmente pur in esilio.
Egli partecipò a tutte e quattro le sessioni del Concilio Vaticano II: 11 ottobre-8 dicembre 1962; 29 settembre-4 dicembre 1963; 14 settembre-21 novembre 1964; 14 settembre-8 dicembre 1965.
La foto di mons. Pasini assieme agli altri Vescovi nella Basilica di San Pietro fu scattata nella seconda sessione del Concilio, la prima per il nuovo Papa Paolo VI: era il 30 ottobre 1963 quando, in virtù del nuovo metodo proposto dai cardinali moderatori, si misero ai voti cinque punti...

I punti votati nella giornata del 30 ottobre 1963 (seconda sessione del Concilio)
Leggi tutto