72 anni fa San Donà veniva liberata e finiva la guerra

L'Istituto Salesiano Sant'Ambrogio di Milano dove il CLNAI decise l'insurrezione (25 aprile 1945)Alle 8 del mattino del 25 aprile 1945, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI), il cui comando era riunito nel Collegio Salesiano Sant’Ambrogio di Via Copernico a Milano, decise l‘insurrezione contro i nazi-fascisti. Sandro Pertini esortò dalla radio tutte le forze partigiane attive nel Nord Italia, facenti parte del Corpo Volontari per la Libertà, ad attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa, giorni prima dell’arrivo delle truppe alleate:
«Cittadini, lavoratori! Sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine…» (dal proclama di Sandro Pertini del 25 aprile 1945).
leggi tutto “72 anni fa San Donà veniva liberata e finiva la guerra” Read more

1944-2014 – 70 anni fa la guerra da noi (parte 2)

1- La lapide commemorativa in Calle dei Tredici Martiri a VeneziaL’eccidio dei partigiani sandonatesi a Venezia: i 13 Martiri

Riprendiamo la memoria – dolorosa – delle vicende del penultimo anno di guerra, quel 1944 in cui anche San Donà fu suo malgrado protagonista.

L’avvenimento che si vuol ricordare avvenne il 28 luglio, stesso giorno in cui 30 anni prima iniziò l'”inutile strage” – così definita da Papa Benedetto XV – della prima guerra mondiale.

 

Alle 9 e 5 del 26 luglio 1944 il boato causato da una violenta esplosione viene sentito quasi tutta Venezia: una bomba, fatta arrivare in un baule da partigiani locali, distrugge un’intera ala di Palazzo Giustinian (sede del comando provinciale della Guardia nazionale repubblicana e della polizia segreta fascista), causando 11 vittime.
leggi tutto “1944-2014 – 70 anni fa la guerra da noi (parte 2)” Read more