Siccome la chiesa è una fraternità…

anniversari 2009Per questo è bello festeggiare in comunità tutti gli avvenimenti, lieti e tristi che accompagnano la vita dei suoi componenti.

Anche gli anniversari dei sacramenti vanno celebrati in comunità, nei giorni già fissati da lunga tradizione come il Sabato santo per il battesimo, o il Giovedì santo mattina per l’ordine sacro. A livello di comunità locale parrocchiale si scelgono particolari date significative per celebrare, magari insieme, il ricordo di scelte e doni importanti come la celebrazione del matrimonio, l’ordinazione sacerdotale e la consacrazione alla vita religiosa.

Da noi questa bella data coincide con la Festa della Patrona, Maria Madre delle Grazie (popolarmente chiamata festa della Madonna del colera). Quest’anno la festa interessa anche il 50° anniversario dell’ordinazione sacerdotale di

Leggi tutto

Il ringraziamento della comunità a don Gino

{xtypo_info}Ecco il testo dei saluti che Andrea Cereser ha rivolto a don Gino a nome di tutta la comunità, in occasione della messa serale di venerdì 16 maggio 2008, per i suoi primi 10 anni di servizio come arciprete della parrocchia.{/xtypo_info}

“Chi vuol salvare la propria vita la perderà,

chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo la salverà”

Essere innamorati del Padre al punto da lasciare ogni cosa: casa, famiglia, campi (avete presente i bellissimi campi di terra rossa di Fanzolo ed il contorno degli splendidi colli asolani?) per una terra sconosciuta fatta di luoghi, persone, situazioni nuove.

Leggi tutto

150° Anniversario di Lourdes

Prima apparizione: 11 febbraio 1858

“Da allora ad oggi, un pellegrinaggio ininterrotto, un fiume umano senza pari di malati, famiglie, volontari, operatori sanitari ha portato alla Vergine Santissima il cammino della vita che vive la realtà della malattia.
Lourdes non è prima di tutto il luogo dei miracoli, è sopratutto il luogo di coloro che fanno delle loro povertà un grido di fede e lo presenano al Signore per le mani di Maria…
Dire Lourdes è dire Maria che nella cura dei sofferenti è icona esemplare e stella che risplende come Salus e Mater infirmorum (salvezza e Madre degli infermi)…”

Nota CEI per l’11.02.2008
Leggi tutto