Servizio civile digitale: 2 posti a Telefono Azzurro Treviso per il progetto “Famiglie in rete”

Segnaliamo che, nell’ambito del bando ministeriale sul servizio civile digitale, sono previsti due posti presso la sede di Telefono Azzurro di Treviso.

Il progetto intitolato “Famiglie in rete” prevede complessivamente l’impiego di 12 volontari nelle sedi di Telefono Azzurro di Palermo, Roma, Milano, Modena, Torino e Treviso; ha una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali.

Obiettivo delle attività che saranno seguite dai giovani in servizio civile è sostenere i nuclei familiari nell’educazione digitale dei minori con particolare attenzione ai rischi connessi alla rete e all’utilizzo dei media digitali. A titolo di esempio: cureranno la produzione di corsi e guide rivolte ai genitori in merito alla responsabilità e alle sfide proprie dell’educazione digitale; realizzeranno una campagna di sensibilizzazione riguardante l’educazione alla sicurezza informatica; redigeranno materiale informativo inerente alle tematiche della cittadinanza digitale.

Possono candidarsi giovani tra i 18 e i 28 anni.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione (entro le ore 14 del 30 settembre 2022) esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per informazioni è possibile contattare preferibilmente al mattino la sede di Treviso al numero 0422 545404 oppure scrivere una mail a centroterritoriale.treviso@azzurro.it.

Fondazione S.O.S – il Telefono Azzurro Onlus
Centro territoriale di Treviso
www.azzurro.it
centroterritoriale.treviso@azzurro.it