Domenica 15 novembre – GIORNATA MONDIALE DEI POVERI 2020

“Tendi la tua mano al povero” (cfr Sir 7,32)
Domenica 15 novembre 2020 celebriamo la IV Giornata Mondiale dei Poveri.

Esserci quando è il momento, non quando si ha un momento
Questo tempo di pandemia ci chiede di ripensare il nostro agire, mettendo in campo la nostra creatività per continuare a portare avanti il nostro desiderio di Bene per i più poveri.

Dal Messaggio di Papa Francesco per la IV Giornata mondiale dei Poveri (2020):
«Tendere la mano fa scoprire, prima di tutto a chi lo fa, che dentro di noi esiste la capacità di compiere gesti che danno senso alla vita» 
«Tendere la mano è un segno: un segno che richiama immediatamente alla prossimità, alla solidarietà, all’amore» 
«Questa pandemia è giunta all’improvviso e ci ha colto impreparati, lasciando un grande senso di disorientamento e impotenza. La mano tesa verso il povero, tuttavia, non è giunta
improvvisa… Non ci si improvvisa strumenti di misericordia.
È necessario un allenamento quotidiano, che parte dalla consapevolezza di quanto noi per primi abbiamo bisogno di una mano tesa verso di noi»

Per leggere il messaggio integrale del Santo Padre per questa giornata CLICCA QUI