11.30: arrivo in Duomo dell’icona della famiglia. Invito per tutte le famiglie.

Catechesi di padre Rupnik sull’immagine dell’Incontro mondiale delle famiglie 2022:

Parrocchia Santa Maria delle Grazie – Duomo

Cari Genitori,

come catechisti battesimali abbiamo pensato a voi per una tappa in preparazione ad un avvenimento che dal 22 al 26 giugno di quest’anno coinvolgerà tutta la Chiesa: l’Incontro Mondiale delle Famiglie che avrà il suo centro a Roma ma che sarà celebrato in tutte le diocesi del mondo. Da diversi anni anche la nostra diocesi, dopo il Sinodo sulla famiglia (2015/2016) da cui è nato il documento di papa Francesco Amoris Laetitia, la gioia dell’amore sta riflettendo su questo tema.

Abbiamo usato la parola “tappa” perchè in questi mesi è in visita in tutte le parrocchie un’icona dipinta da padre Marco Rupnik, che noi ben conosciamo per i mosaici nella cappella dell’Eucaristia in duomo.

L’opera è intitolata: “Questo mistero è grande”. Come sfondo dell’immagine si è scelto l’episodio delle nozze di Cana di Galilea. Molti sono gli sposi che lo scelgono per il proprio rito di nozze. Sulla sinistra gli sposi appaiono coperti da un velo. Il servo che serve il vino ha il volto con i tratti di san Paolo. E’ lui a scostare con la mano il velo e riferendosi al matrimonio esclama: “Questo mistero è grande, lo dico in riferimento a Cristo e alla Chiesa, Gesù versa il suo sangue per lei”.

A Cana, spiega padre Rupnik, nella trasformazione dell’acqua in vino, si comprendono bene gli orizzonti del sacramento, cioè del passaggio dal vino al sangue di Cristo, all’ esperienza della Pasqua, segno della donazione che unisce gli sposi e li rende partecipi dell’unione tra Cristo e la sua Chiesa.

Significativa l’immagine di quella mano che sposta il velo; è un invito che diventa attualità e impegno per le nostre comunità e per ciascuno di noi a guardare, con occhi nuovi e con un accompagnamento rinnovato al matrimonio e alla famiglia.

Vi invitiamo domenica 3 aprile alla messa delle 11.30. Accoglieremo l’icona in duomo proveniente dall’oratorio don Bosco.

Sarà un’occasione bella per incontrarci tra noi e con altre famiglie.

Con amicizia

Simona e Roberto Botter, Marina e Renzo Rossetto, Emilia e Domenico Redigolo, Laura e Umberto Schiavolena con i sacerdoti e il diacono Franco.

San Donà di Piave, 20 marzo2022