Suor Giovanna, un’eredità da non perdere

Un cippo sul ciglio del Canale Navigabile ricorda suor Giovanna (Antonietta) Fregonese nel punto in cui precipitò con la sua auto, annegando, mentre ritornava verso l’allora Istituto Saretta. In quel mattino del 16 luglio 1981 aveva appena accompagnato a casa una ragazzina che frequentava la “scuola di lavoro” (con il nuovo millennio, è diventata l’attività estiva di “Ago e filo”).

A quarant’anni dalla morte, suor Giovanna viene ricordata nella Messa delle 18.00 di venerdì 16 luglio 2021, in Duomo.

Leggi tutto