Maria Madre della Parola di Dio e Madre della fede

Maria Madre della ParolaA metà novembre è stata pubblicata l’esortazione del papa (‘Verbum Domini‘) che riferisce i frutti del Sinodo dei vescovi sulla Parola di Dio (ottobre 2008). E’ un testo piuttosto lungo e articolato, che va letto e studiato con calma. Siccome il tempo di Avvento e di Natale gira intorno alla fede di Maria, riportiamo due numeri a lei dedicati, per rimetterci in sintonia come lei con la Parola del Padre, il Verbo suo Figlio, nostro Salvatore.

27. I Padri sinodali hanno dichiarato che scopo fondamentale della XII Assemblea è stato di «rinnovare la fede della Chiesa nella Parola di Dio»; per questo è necessario guardare là dove la reciprocità tra Parola di Dio e fede si è compiuta perfettamente, ossia a Maria Vergine, «che con il suo sì alla Parola d’Alleanza e alla sua missione, compie perfettamente la vocazione divina dell’umanità».… leggi tutto “Maria Madre della Parola di Dio e Madre della fede”

Read more

«Emmaus»: innamorarsi di Gesù Parola

Da venerdì primo maggio a domenica 3, un gruppo di 25 persone, fra animatori impegnati nelle varie associazioni cattoliche delle nostre parrocchie sandonatesi e alcuni adulti, hanno vissuto un ritiro centrato sulla Parola di Dio, presso il soggiorno marino Don Bosco a Duna Verde.

Si è trattato dell’esperienza «Emmaus», secondo appuntamento dopo il ritiro «Nuova Vita», svoltosi a novembre dello scorso anno.
Guidati da due predicatori laici venuti da Roma, Ignazio e Grazia, e da un’équipe locale, i partecipanti hanno potuto fare esperienza della vitalità e dell’efficacia della Parola di Dio, Parola valida ed operante ancora oggi per coloro che sono disposti a riceverla e a viverla.… leggi tutto “«Emmaus»: innamorarsi di Gesù Parola”

Read more

La Parola di Dio cammina anche nella nostra parrocchia: testimonianze

La tua parola mi fa vivere (salmo 119,93)
 
Il mio rapporto con la Parola ha preso le mosse da lontano.
Ricordo i racconti della Storia sacra che il mio parroco di Fanzolo faceva a puntate ogni domenica pomeriggio, prima dei vesperi, a tutti i bambini delle elementari, dopo la mezz’oretta di catechismo per classe.  Erano circa venti minuti attesi e vissuti con attenzione e interesse.
Con il suo linguaggio semplice ma incisivo, il parroco trasmetteva immagini e parole non più dimenticate in seguito, come la moglie di Lot trasformata in statua di sale perché ha voluto voltarsi per vedere la pioggia di zolfo su Sodoma, oppure il gesto di Giobbe che si raschiava la testa con un coccio di coppo trovato nel mucchio di spazzatura dove lo aveva buttato la moglie quando, nonostante la ripugnante malattia, continuava a lodare il Signore.
leggi tutto “La Parola di Dio cammina anche nella nostra parrocchia: testimonianze” Read more

Tra noi, chi si accosta alla Bibbia, oggi?

Preti e suore ne possiedono più di una e in numerose occasioni la usano come fonte di riflessione e di preghiera, personale e nei gruppi.
Ai bambini ogni anno, in occasione della prima comunione viene regalato un testo dei quattro Vangeli e i ragazzi che frequentano le iniziative parrocchiali spesso preparano le loro preghiere ricorrendo a brani del Vangelo, dei profeti e dei salmi.
Gli adulti che fanno catechismo sanno di essere chiamati a trasmettere non le proprie idee, ma la parola del Signore, e quelli che vengono in chiesa alla domenica o durante la settimana, sempre ascoltano due o tre brani della Sacra Scrittura, nella prima parte della messa.
leggi tutto “Tra noi, chi si accosta alla Bibbia, oggi?” Read more

Omelia di don Gino nella messa del giorno di Natale

[…] Si è concluso in ottobre il sinodo dei vescovi convocato dal papa Benedetto XVI sulla Parola di Dio nella vita della Chiesa.
Questo sinodo ripropone con forza a tutti i fedeli e quindi anche a noi, l’incontro con Gesù, Parola di Dio fatta carne, come evento di grazia che riaccade nella lettura e nell’ascolto delle Sacre Scritture, parola sintetica, ma decisiva.
I vescovi spiegano ricorrendo a una frase di S. Cipriano, il quale disse: “Quando preghi, parli con Dio, ma quando leggi è Dio che parla con te.”
leggi tutto “Omelia di don Gino nella messa del giorno di Natale” Read more

La casa della Parola: la Chiesa

La Casa della Parola: la Chiesa
A conclusione della XII assemblea ordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla Parola di Dio (ottobre 2008), è stato approvato il tradizionale messaggio al popolo di Dio.
I Padri sinodali hanno inteso “riproporre la voce e la luce della Parola di Dio, ripetendo l’antico appello: Questa parola è molto vicina a te, è sulla tua bocca e nel tuo cuore perché la metta in pratica” (Dt. 30,14).
Il messaggio si articola in quattro momenti, conducendo quasi ad un viaggio spirituale in quattro tappe:
  1. la voce della parola: la Rivelazione
  2. il volto della parola: Gesù Cristo
  3. la casa della parola: la Chiesa
  4. le strade della parola: la missione

Qui riportiamo la parte centrale del documento (nn.

leggi tutto “La casa della Parola: la Chiesa” Read more

Maria, Vergine dell’ascolto e Madre della Parola

“E’ l’icona dell’ascolto fecondo della Parola: ella ci insegna ad accoglierla, a custodirla e a meditarla incessantemente (cfr. Lc 2,9). Immagine perfetta della chiesa, Maria si lascia plasmare dalla Parola di Dio (cfr.Lc 1,38). E l’ascolto si fa dono d’amore: la Vergine dell’annunciazione va da Elisabetta a soccorrerla nella sua necessità. Donna dell’ascolto, Maria si presenta nella visitazione come Madre dell’Amore. La sua voce è portatrice della gioia messianica. La sua beatitudine è l’aver ascoltato e creduto alla Parola dell’Eterno (cfr.

leggi tutto “Maria, Vergine dell’ascolto e Madre della Parola” Read more

XII Sinodo dei Vescovi dal 5 al 26 ottobre 2008

“La parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa”
Lo scopo è di estendere e rafforzare l’incontro con la Parola come fonte di vita dei credenti per ascoltare Dio e parlare con Lui, perché ‘l’ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo’ (S. Girolamo).
Inoltre l’uso della Bibbia è importantissimo nel dialogo ecumenico e nel confronto interreligioso. Ma la Bibbia non deve essere usata in chiave antiebraica o per sostenere sentimenti antisemiti, ed è necessario evitare ogni interpretazione arbitraria e riduttiva.
leggi tutto “XII Sinodo dei Vescovi dal 5 al 26 ottobre 2008” Read more