Relazione d’aiuto – Come il medico cristiano può aiutare il malato

Tiziana MarussoIntervento della dott.ssa Tiziana Marusso per il Consiglio Pastorale Parrocchiale del Duomo di San Donà di Piave – 15.03.2010

Relazione d’aiuto
Come il medico cristiano può aiutare il malato ad affrontare, percorrere e, possibilmente, superare l’esperienza della malattia.

Sulla scena della vita credo che tutti, indistintamente, ad un certo punto devono affrontare la malattia, l’essere ammalati e tutti, indistintamente, desideriamo trovare dei bravi medici, umani, preparati che ci curino bene, che ci aiutino a guarire. Il più delle volte l’approccio con il modo della malattia non avviene tanto sulla nostra pelle, quanto su quella di un nostro familiare, di una persona che ci è cara e che accompagniamo in questo percorso, a volte molto doloroso, impervio che ci rapporta con il mondo della sofferenza, mai quantificata, mai quantificabile, sofferenza che a volte è intersecabile con il “dolore fisico” altre volte assolutamente no, perché permeata da un vissuto di perdita (di salute, di efficienza fisica) e quindi molto più profonda e personale.… leggi tutto “Relazione d’aiuto – Come il medico cristiano può aiutare il malato”

Read more

Giornata della carità. 10.02.08

La caritas vicariale, ricordando il 150° anniversario delle apparizioni di Lourdes (11 febbraio 1858), alla fine delle messe domenicali, ha ricordato anche il tema della giornata mondiale del malato: la famiglia come luogo di cura e di speranza nella malattia. In particolare ha richiamato l’attenzione su un modo nuovo e attuale di “prendersi cura” dei deboli: rendendosi disponili per il compito di “amministratore di sostegno”. E’ una figura prevista da una legge del 2004, per la quale si può aiutare chi si trova in difficoltà a motivo di parziale  invalidità fisica o mentale, senza ricorrere all’interdizione o inabilitazione totale.… leggi tutto “Giornata della carità. 10.02.08”

Read more