45° anniversario della morte di Lucia Schiavinato

Quarantacinque anni fa, il 17 novembre 1976 Lucia Schiavinato, fondatrice del Piccolo Rifugio e delle Volontarie della Carità, ritornava al Signore.
“Gesù – le ultime parole di Lucia, scritte a fatica su un quadernetto, poche ora prima di morire -, ti ho da poco ricevuto, dammi fede, amore, forza di volontà.
Mi fido di te. Il nostro patto… lo ci credo.
Tu sei l’Amore”.

Leggi tutto

Aperto ai fedeli il sacello con le spoglie di Lucia Schiavinato.

Una cappella per Lucia Schiavinato, nel segno dell’Eucaristia.
In occasione dell’anniversario dell’inaugurazione della Cappella dell’Adorazione del Piccolo Rifugio di San Donà, aperta ad aprile 1941, Istituto secolare Volontarie della Carità e Fondazione Piccolo Rifugio hanno aperto al pubblico il sacello che ospita il sarcofago con le spoglie di Lucia, ricavata sul retro della Cappella dell’Adorazione stessa.
La cerimonia si è aperta con la messa, sabato 28 aprile alle 11, celebrata in cappella da mons.Paolo Carnio, parroco del Duomo di San …

Leggi tutto

Lucia Schiavinato ritorna a casa: al Piccolo Rifugio la sua nuova sepoltura

Sabato 28 aprile a San Donà benedizione della cappella che accoglie le spoglie della Serva di Dio Lucia Schiavinato, fondatrice del Piccolo Rifugio.
Lucia Schiavinato ritorna a casa. A quasi quarantuno anni dalla sua morte, le spoglie della Serva di Dio sono accolte al Piccolo Rifugio, la casa e famiglia per persone con disabilità che Schiavinato fondò nel 1935 e allora come oggi ha sede in via Dante Alighieri, in centro a San Donà.
Dopo la messa concelebrata da vari …

Leggi tutto

Lucia Schiavinato ritorna a casa: al Piccolo Rifugio la sua nuova sepoltura

Sabato 28 aprile a San Donà benedizione della cappella che accoglie le spoglie della Serva di Dio Lucia Schiavinato, fondatrice del Piccolo Rifugio

Lucia Schiavinato ritorna a casa. A quasi quarantuno anni dalla sua morte, le spoglie della Serva di Dio sono accolte al Piccolo Rifugio, la casa e famiglia per persone con disabilità che Schiavinato fondò nel 1935 e allora come oggi ha sede in via Dante Alighieri, in centro a San Donà.

Dopo la messa concelebrata da vari …

Leggi tutto

Ricordiamo Lucia Schiavinato a 41 anni dal suo ritorno al Signore

Il 17 novembre 1976 ritornava al Signore la Serva di Dio Lucia Schiavinato. Al Piccolo Rifugio viene ricordata  con l’adorazione eucaristica notturna nella notte tra giovedì 16 e venerdì 17 ed una messa venerdì 17 alle 18.00 nella cappella del Piccolo Rifugio.

Sabato 18 alle 9.45, incontro di spiritualità con don Antonio Guidolin  sul tema: “Passiamo all’altra riva – Verso il grande incontro con Gesu”.

Leggi tutto

La Volontaria della Carità Elvira Pasquali è ritornata al Signore

Con dolore comunichiamo che la mattina di lunedì 4 settembre 2017 è ritornata al Signore Elvira Pasquali. Aveva 86 anni e da giugno le era stata diagnosticata una grave malattia.

Elvira era una Volontaria della Carità, cioè una consacrata laica, appartenente all’Istituto secolare Volontarie della Carità, voluto dalla fondatrice del Piccolo Rifugio, la Serva di Dio Lucia Schiavinato, che Elvira aveva conosciuto di persona.

Da decine di anni Elvira Pasquali viveva al Piccolo Rifugio di San Donà. Nell’ambito del suo …

Leggi tutto

90 anni della Volontaria della Carità Pierina Bassoli

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

fonte: Piccolo Rifugio onlus

Anzitutto ci tengo a dire che la mia è stata una storia d'amore".

Così Pierina Bassoli inizia a raccontare la sua vita di Volontaria della Carità e la sua esperienza con Lucia Schiavinato. E la passione con cui prosegue a parlare è quella di un cuore ancora innamorato.

Quella domanda di Dirce

"La prima volta che incontrai Lucia fu agli esercizi spirituali dell'Azione Cattolica. Mi era sembrata una donna severa, ma piena del Signore.

Poi più avanti quando avevo 26 anni e, oltre a lavorare (nel commercio di dolcetti e caramelle) con i miei genitori, ero delegata delle aspiranti di Ac (animatrice delle ragazze, diremmo oggi) nella mia parrocchia di Noventa, una domenica ad un nostro incontro venne una delle prime collaboratrici di Lucia, Dirce Nardini.

Al termine accompagnai fuori Dirce e lei all'improvviso mi disse: ma tu non potresti lasciare i ciuccetti (le caramelle) e venire con noi? Quella domanda non mi lasciò in pace. Bisogna che mi consiglio con qualcuno, pensai. Eravamo in dieci ragazze: perché Dirce ha fatto la proposta proprio a me? Certo, stavo cercando una strada per il futuro, ma ero anche molto attaccata alla mia famiglia, al buon lavoro che avevo, ero la sorella più grande rimasta in casa...

Leggi tutto

La cappella del Piccolo Rifugio racconta il legame tra Lucia e Maria

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Una bella riflessione di don Antonio Guidolin sul legame tra Lucia Schiavinato e la Madonna.
Per leggere il testo completo: PiccoloRifugio.org - Foto di Susanna Paulon

La statua della Madonna col Bambino al Piccolo Rifugio (Foto Susanna Paulon)C'è, nella cappella del Piccolo Rifugio di San Donà, una statua della Vergine che ben rappresenta l'agire mariano di chi ha incontrato Cristo. La Madonna non stringe tra le sue braccia il piccolo Gesù, di chi vuole trattenerlo per sé, ma lo mostra, lo espone alla vista di chi viene a pregarla.

Sembra quasi dire: "Eccolo, è Lui, te lo dono!". Il bambino Gesù tiene a sua volta le braccia aperte. E' tra quelle braccia, come ad un porto sicuro, che Maria ci invita a far approdare la nostra vita. E' una donna missionaria, la Vergine che Lucia ama e ci invita ad amare. Come Maria, Lucia sarà sempre una donna "in uscita". C'è "il mondo intero delle anime che attende". Però non è sempre facile vivere una tale disponibilità. Allora,"chi più di Maria può aiutarti ?... Fatti aiutare. Ti secca, ti annoia, ti pesa qualcosa nel servizio del prossimo ? Perché non parlarne alla Madre, e pregarla di aiutarti a superare te stessa, a mettersi con te?" Lucia è profondamente convinta di quanto Maria collabori all'opera di configurazione a Cristo di ognuno di noi. "Il suo è un lavoro di finissimo cesello: lasciamola fare... Ella sa ciò che occorre ad ognuna, perché i lineamenti del suo figlio siano veramente originali".

Leggi tutto

La scuola secondaria di primo grado “Schiavinato” in visita al Piccolo Rifugio

Lucia SchiavinatoSei classi della scuola media Schiavinato hanno visitato la casa di Lucia Schiavinato venerdì 28 marzo e martedì 1 aprile per conoscere meglio la Serva di Dio fondatrice del Piccolo Rifugio cui è intitolata la loro scuola.

Venerdì 28 marzo 2014 sono state 1C e 1D  ad andare in visita alla comunità e al centro diurno del Piccolo Rifugio e alla Casa di Lucia, il centro di spiritualità e memoria che la Fondazione Piccolo Rifugio sta allestendo nella casa in …

Leggi tutto

Con Lucia Schiavinato dentro una corrente di grazia

don Antonio GuidolinIl 17 novembre 1976 moriva a Verona Lucia Schiavinato, fondatrice dei Piccoli Rifugi e dell’Istituto secolare Volontarie della Carità.

Al Piccolo Rifugio di San Donà riprendono gli incontri di spiritualità e di riflessione che accostano gli scritti e la figura di Lucia Schiavinato a passaggi della Bibbia.

A tenere gli incontri è don Antonio Guidolin, studioso di Lucia Schiavinato e amico del Piccolo Rifugio, oltre che responsabile della Pastorale della salute della diocesi di Treviso.

Il primo appuntamento …

Leggi tutto

Dal Piccolo Rifugio, la testimonianza di Elena Suardi

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> I racconti delle Volontarie della Carità ...
Elena Suarditratto da: L'Amore Vince

Proveremo a raccogliere le testimonianze delle Volontarie della Carità, ed in particolare di quante hanno vissuto tanti anni di storia dell'Istituto e dei Piccoli Rifugi. Storie di generosità e di dono di sé, ma anche storie attraverso cui guardare alla Storia dell'Istituto e della Fondazione, attraverso cui continuare a riscoprire Lucia, attraverso cui seguire il cammino che il suo esempio e i suoi insegnamenti hanno fatto fino ad oggi, per capire dove dirigerci domani. Iniziamo il viaggio con Elena Suardi: classe 1939, pavese di Bissone, Volontaria della Carità, da molti anni in carrozzina. (...)

L'INSISTENZA DI LUCIA

"Poco prima di morire, don Luigi, il mio direttore spirituale, aveva dato ad una sua collaboratrice l'indirizzo di Lucia Schiavinato, pensando a me. Quando don Luigi è morto, mi sono sentita moralmente obbligata a scrivere a Lucia. Lei mi rispose a stretto giro di posta: vieni a vedere dove siamo! Però io non avevo voglia, ero reduce da tanto tempo passato in ospedali e istituti per degli interventi chirurgici, volevo stare un po' con i miei genitori. Le scrissi ancora, mettendo in evidenza le cose più brutte su di me, sia dal punto di vista morale che spirituale. E Lucia, nella sua lettera: prego il Signore che tu gli dica subito sì.

Leggi tutto

Tre ebree nello scantinato di Lucia

Il vagone usato per il trasporto delle persone ai campi di concentramento, un tempo parcheggiato in un binario alla stazione di San DonàNella giornata della memoria che ricorda la Shoah degli ebrei, e con loro di tutti coloro che sono stati anninentati nei campi di sterminio, segnaliamo un ricordo commovente su Lucia Schiavinato, quando nel 1943 ospitò tre donne ebree nella sua casa in via Dante a San Donà, nascondendole nello scantinato.
Una era di Trieste, e suo marito fu ucciso alla Risiera di San Sabba, campo di sterminio nazista in Italia. Le altre due erano di Napoli, madre e
Leggi tutto