L’Azione Cattolica in Duomo per la Festa del CIAO

Si è svolta a Casa Saretta l’annuale Festa del CIAO per tutti gli aderenti e simpatizzanti dell’Azione Cattolica del vicariato di San Donà di Piave sul tema: “DI UNA SOLA COSA C’E’ BISOGNO”.
Giochi e attività per l’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) e per i Giovanissimi di AC (ACG), mentre per gli adulti e per i genitori dei ragazzi la proposta di un incontro conoscitivo e di vivace confronto sulle richieste/sollecitazioni che i govani fanno agli adulti.
Nell’occasione sono stati …

Leggi tutto

Festa del Ciao

A Casa Saretta l’annuale Festa del CIAO per tutti gli aderenti all’Azione Cattolica del vicariato di San Donà di Piave sul tema: “DI UNA SOLA COSA C’E’ BISOGNO” .

L’appuntamento per tutti gli aderenti e simpatizzanti del vicariato è
sabato 27 ottobre a Casa Saretta (via Pralungo, 12 San Donà di Piave).

Programma:
ore 15.30 arrivi e attività
ore: 18.00 messa in duomo
ore 19.30 pizza

 

Leggi tutto

Il convegno dei giovanissimi dai 14 ai 17 anni

L’Azione Cattolica del Vicariato di San Donà di Piave invita i giovanissimi dai 14 ai 17 anni al Convegno annuale sabato 23 gennaio a Casa Saretta.

dalle 15.30 alle 22.30

#openarms

#welcomeback

il convegno esplorerà il tema della Misericordia:
amare se stessi/accettarsi

essere perdonati

perdonare gli altri

Misericordia in briciole (i gesti quotidiani della Misericordia)
 

Leggi tutto

8 dicembre: Azione Cattolica, festa dell’adesione

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> La riflessione del presidente diocesano di Azione cattolica, Stefano Zoccarato, in occasione della festa dell'adesione, l'8 dicembre

fonte: Azione Cattolica

Azione CattolicaScomodo il Beato Paolo VI, quest'anno, per proporre qualche riflessione sull'Ac in occasione della Festa dell'Adesione. Papa Montini, in un memorabile discorso pronunciato il 25 aprile 1977, sottolineava come l'Ac sia "chiamata a realizzare una singolare forma di ministerialità laicale, volta alla "plantatio Ecclesiae" e allo sviluppo della comunità cristiana." La frase è diventata un classico, quasi un'icona dell'identità associativa.

Occorre riconoscere, peraltro, che questa affermazione pontificia assume oggi, per la nostra Azione cattolica, un significato per certi versi inedito.

La nostra Chiesa diocesana si trova in mezzo al guado della realizzazione delle Collaborazioni pastorali: il percorso cambierà inevitabilmente il nostro modo di essere Chiesa. In questo cammino, si afferma non senza ragione che, diminuiti i preti, occorrerà prevedere nuovi ruoli per i laici, che saranno chiamati in alcuni casi ad assumere dei veri e propri "ministeri".

Ministero, lo sappiamo bene, significa servizio. Ebbene, Paolo VI ricorda che l'essere di Ac è già un "ministero"; i laici che fanno parte di questa associazione realizzano già, in modo singolare, un servizio dentro la comunità. Ma che tipo di ministero è l'Ac? Che genere di servizio può rendere? Certo un servizio formativo ed educativo. Ma, ci suggerisce Paolo VI, anche un servizio volto allo sviluppo stesso dell'identità della comunità cristiana, per favorire la "plantatio Ecclesiae".

Leggi tutto

Convegno diocesano degli adulti di Azione Cattolica

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> Convegno adulti AC"Adulti D.O.C.! Riscoprire e manifestare con coraggio la gioia di un'età faticosa"

E' il titolo scelto per il convegno degli adulti del prossimo 15 Novembre presso la Sala Longhin del Seminario Vescovile di Treviso dalle 15.00 alle 18.00.

Il richiamo immediato è al tema formativo dell'anno associativo "Coraggio sono io!"

Di fronte alle molteplici difficoltà di vivere le relazioni in modo significativo ci torna alla mente l'esortazione espressa dal Concilio Vaticano II: "Bisogna stimolare la volontà di tutti ad assumersi la propria parte nelle comuni imprese [... ] Si può pensare legittimamente che il futuro dell'umanità sia riposto nelle mani di coloro che saranno capaci di trasmettere alle generazioni di domani ragioni di vita e di speranza"(Gaudium et spes, n. 31).

Come credenti in Gesù Cristo, siamo convinti che è Lui la Speranza che non delude, ma cosa vuol dire per un adulto, per degli sposi, per dei genitori vivere il quotidiano con il coraggio di fare ogni giorno responsabilmente la propria parte nonostante le avversità e le fatiche? Nelle preoccupazioni e negli affanni che spesso ci travolgono abbiamo il coraggio di riconoscere che è Gesù il Signore della nostra vita? Ci sentiamo davvero inviati a portare la Speranza nel mondo pur essendo consapevoli dei nostri limiti umani?

Leggi tutto

Aperte le iscrizioni all’itinerario biennale per coppie di fidanzati

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Itinerario biennale per fidanzatiAperte le iscrizioni all'itinerario di fede proposto dall'Azione Cattolica diocesana

Percorso Fidanzati AC 2014 - 2015

Sono aperte le iscrizioni all'Itinerario biennale di fede per il tempo del fidanzamento promosso dall'Azione Cattolica diocesana. Lo scopo del percorso è di aiutare i partecipanti a vivere il fidanzamento come tempo di Grazia, nel quale scoprire il significato della propria vocazione all'amore. L'itinerario cerca di dare i mezzi per verificare la propria chiamata a vivere la vocazione all'amore nel matrimonio e nella comunione di vita con la persona che sta condividendo il cammino di fidanzamento.

L'itinerario prevede percorsi di ricerca personale, di confronto in coppia e in gruppo e, inoltre, l'ascolto di esperti e testimoni, con l'accompagnamento delle coppie di sposi e dell'assistente diocesano.

Leggi tutto

Il Cardinal Jorge Mario Bergoglio all’Azione Cattolica Argentina in occasione della celebrazione per gli 80 anni dalla fondazione

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> Papa FrancescoAzione CattolicaAzione Cattolica 8 Dicembre 2013

Scarica il testo integrale

Cardinal Jorge Mario Bergoglio
Presidente della Conferenza Episcopale Argentina
Arcivescovo di Buenos Aires Cardinale Primate dell'Argentina
28 maggio 2011 Cattedrale di Buenos Aires

Estratto dall'omelia del Cardinal Jorge Mario Bergoglio  all'Azione Cattolica Argentina in occasione della celebrazione per gli 80 anni dalla fondazione.

L’Azione Cattolica non è una multinazionale che deve fare un bilancio tutti gli anni, per vedere come cresce, come va; no, è un gruppo di uomini, di donne, digiovani, di ragazzi che vivono una proposta che non è loro ma di cui sono innamorati e la vivono con fervore, con gioia, con mitezza.

Se vivete l’Azione Cattolica con forza, dovete vivere questa tensione tra l’interiorità dell’incontro con Gesù che spinge verso l’esterno e che mette tutto in questione, tra un continuo andare e un continuo tornare.

Un uomo, una donna, un giovane, una giovane, un ragazzo, una bambina di Azione Cattolica che non impari questa sapienza spirituale della tensione, non vive bene il suo apostolato di Azione Cattolica: talvolta la tentazione è quella di rinchiudersi nei gruppi, studiare, parlare e restare lì, talvolta c'è lo sbandamento, il semplice uscire, senza preghiera, senza vita interiore, senza formazione: no, bisogna vivere in tensione tra i due poli.

Leggi tutto

San Pio X e il legame con San Donà

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
La vetrata della Chiesa parrocchiale San Pio X di San Donà di Piave
Pio X
, al secolo Giuseppe Sarto (Riese, 1835-Roma, 1914), fu l'unico Papa che percorse tutti i gradi del ministero sacerdotale: cappellano, parroco, cancelliere vescovile e canonico, vescovo, cardinale e patriarca, Papa.
In particolare San Donà di Piave lo ricorda quale Titolare dell'omonima Parrocchia sorta nel 1966 con il suo primo parroco don Lino Boni "che ha portato i pesi propri di ogni inizio con dedizione e generosità, donando a questa comunità a lui affidata, per primo e come esempio, tutto il suo grande cuore sacerdotale e pastorale" (mons. Magnani, in occasione del 30° anniversario della costituzione della parrocchia, Natale 1996).
Riportiamo di seguito i tratti essenziali della biografia di Giuseppe Sarto, Papa Pio X e la cronistoria dell'erezione della Parrocchia S. Pio X di San Donà di Piave.
Leggi tutto

l’AIART presenta il programma sociale 2012-2013

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> aiartL'AIART Territoriale ha presentato alle Associazioni aperte allo sviluppo integrale della persona il programma sociale 2012 – 2013.
Pubblichiamo la prolusione della presidente prof. Gabriella Zago.

Associazione Spettatori AIART
Provincia di Venezia
Gruppo territoriale di San Donà di Piave
Via Eraclea 40 - Tel/fax: 0421 43 247
Relazione 30.09.2012
Per COMPRENDERE il significato e l'attività dell'AIART è necessario fare riferimento alle realtà in cui viviamo, "società dell'informazione", deriva quello che nasce innanzitutto in ambito socio–economico per descrivere la transizione che ha avuto inizio nel secolo scorso verso un nuovo tipo di società, non più basata prevalentemente sull'industrializzazione ma su una economia della conoscenza.
"Nella società dell'informazione il sapere, inteso come capacità di riqualificazione, circolazione e diffusione delle informazioni, rappresenta un fattore sempre più rilevante e determinante rispetto a un contesto di competizione globale".
Questa trasformazione porta con sé tutta una serie di questioni circa il potere dell'informazione e di chi effettivamente lo detiene, circa, ancora, gli obiettivi che vengono perseguiti e l'accesso all'informazione in una società della conoscenza. Si tratta di questioni che hanno anche un rilievo etico.
Leggi tutto

L’AC promuove il rosario di gruppo

Durante il mese di maggio in alcune famiglie e attorno ad alcuni capitelli della parrocchia gli adulti di AC da tanti anni si danno appuntamento per la preghiera mariana serale fatta insieme.
Iniziativa tradizionale, che ricorda il vecchio fioretto del mese di maggio, il mese della Madonna. Si invitano anche altre persone vicine di casa perché si uniscano nella lode a Maria e alla preghiera di intercessione per le necessità di chi attraversa le prove della sofferenza del corpo e
Leggi tutto

Papa Benedetto XVI incontra i ragazzi dell’Azione Cattolica

I ragazzi dell'AC con Benedetto XVI"Cari ragazzi, puntate in alto!"

Nel tradizionale scambio di saluti tra l'Acr e il Papa, il Santo Padre ha rivolto parole di grande affetto ai ragazzi, agli educatori e ai genitori. Benedetto XVI ha inoltre avuto un pensiero speciale per mons. Sigalini.

All'ormai tradizionale appuntamento erano presenti una nutrita delegazione di acierrini provenienti da 12 diocesi di tutta Italia (Triveneto, Locri-Gerace, Avellino, S. Marino-Montefeltro, Tivoli, Mantova, Pesaro, Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, Nicosia, Pisa, Adria-Rovigo e Susa), accompagnati dai loro educatori, dal Presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana, Franco Miano, dall'Assistente generale, mons. Domenico Sigalini, dalla nuova Responsabile nazionale dell'Azione Cattolica dei Ragazzi, Anna Teresa Borrelli, dall'Assistente centrale dell'Acr, don Dino Pirri, e dai 16 collaboratori dell'Ufficio centrale Acr. Nella sua risposta, il Papa ha invitato a custodire pienamente il dono della vita, ha fornito una lettura originale del tema annuale ed elogiato i ragazzi per l'iniziativa del mese della Pace che coinvolge i loro coetanei in Bolivia.

Leggi tutto

Convegno diocesano degli adulti di Azione Cattolica

Convegno diocesano adulti ACAnnuale appuntamento con il “Convegno diocesano adulti” di Azione Cattolica. (scarica il depliant col programma)

Il convegno si terrà presso il Seminario di Treviso nella mattinata di domenica 6 novembre con inizio alle 9.15 con la S. Messa presieduta dal nostro Vescovo, a cui seguirà l’intervento di Valentina Soncini, presidente diocesana di Milano e attivo membro del Laboratorio nazionale della formazione.

Questo importante appuntamento formativo si colloca all’interno del percorso annuale che il settore adulti di …

Leggi tutto

XIV Assemblea elettiva diocesana di Azione Cattolica

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "https://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Azione Cattolica ItalianaNuovi consiglieri, stessa passione per la Chiesa... ed una bella notizia!

 

Domenica 27 febbraio ha avuto luogo presso il Seminario Vescovile la XIV Assemblea Diocesana elettiva per la nomina dei nuovi membri del Consiglio diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2011-2014. Essa si colloca al termine del percorso, precisamente disciplinato dallo Statuto, che ha portato al rinnovo per lo stesso periodo temporale degli incarichi a livello parrocchiale e vicariale.

Dopo aver partecipato alla celebrazione Eucaristica guidata dal nostro Vescovo Agostino Gardin, durante la quale più volte S.E. ha espresso il suo "grazie" per l'affetto dimostratogli in questi anni da tutta l'Associazione e per il ruolo essenziale nella formazione dei laici che essa svolge nelle parrocchie, i delegati parrocchiali e vicariali hanno attentamente ascoltato la lettura del Documento programmatico per il triennio 2011-2014: elaborato dal Consiglio diocesano uscente, esso sintetizza i traguardi raggiunti nei tre anni passati e sottolinea le priorità per quelli a venire, in particolare quelle relative alla "sfida educativa" che la Chiesa Italiana ha lanciato per il prossimo decennio.

Leggi tutto